Sora no Woto

Tutto sugli anime

Sora no Woto

Messaggioda Neuro » venerdì 30 luglio 2010, 21:41

Sora no Woto

Immagine


Trama: La storia si svolge in un ipotetico futuro ove la gran parte della tecnologia è ormai andata perduta; l'ambientazione è quella di un paese arido e devastato dai conflitti, Helvetia, il cui nome è chiaramente ispirato all'antica denominazione della Svizzera. La serie animata si apre sulla protagonista, Kanata Sorami, arruolatasi nell'esercito con il solo scopo di imparare a suonare la tromba, che raggiunge in treno Seize (visivamente ispirata alla città di Cuenca, in Spagna ), città della frontiera occidentale, ove sorge una fortezza militare con un piccolo drappello di 5 militari, tutte donne, a montare la guardia contro un nemico sconosciuto. Sul villaggio grava altresì un'antica leggenda, secondo la quale moltissimo tempo prima furono proprio 5 ragazze locali ad offrire la loro vita per liberare il paese dalla minaccia di un demone assassino. Ed è in loro onore che viene celebrata "La festa dell'acqua" che si svolge nel villaggio proprio il giorno dell'arrivo di Kanata. A testimonianza del passato, nella fortezza di Seize viene conservato un antico manufatto prodotto dalla tecnologia ormai perduta: il "Take Mizakuchi", una specie di gigantesco robot ora non più funzionante che si sta cercando inutilmente di riparare ma che sembra manifestare una qualche reazione quando viene eseguita la melodia Auld Lang Syne. (tratta da Wikipedia)

Numero Episodi: 12

Genere: seinen, musica, guerra, post-apocalittico

Disponibilità: Fansub

Fansub by: Fnanna Fansub

Parere personale: devo dire che, anche se non è il mio genere, l'ho apprezzato, la trama è interessante, lo sviluppo su 12 episodi è abbastanza piacevole e i personaggi principali sono ben descritti, anche se troppo stereotipati; insomma, un bell'8 non glielo toglie nessuno, 8 non di più, perché per quanto ben fatto le discrepanze e le inesattezze/incomprensioni ci sono e sono belle evidenti, innanzitutto lo stato in cui è ambientato: l'Helvetia, ossia uno stato neutrale da quasi 200 anni... di cui non si conoscono le dimensioni la collocazione geografica (siamo sulla Terra no? o sul fantastico mondo di Naruto, DragonBall e One Piece?) e un minimo di situazione politica; l'Impero Romano, il trend è sempre quello, ai giapponesi affascina la storia antica europea e sono sempre pronti a mostrare interesse per quella costruzione fantascientifica quale era l'Impero romano... però parlano tedesco... quindi cos'è? Impero Romano o Sacro Romano Impero? questa è una inesattezza bella pesante. Ma non finisce qui... si parla di scenario post-apocalittico anche nell'anime, si dice che "ai tempi" la guerra distrusse quasi tutto... ma le case e le città ci sono, e non sono state ricostruite dato che gli scenari ne evidenziano i bombardamenti... inoltre com'è concepibile avere dei carri armati con cotanta tecnologia e utilizzare vetture come le Volkswagen Kübelwagen? E' un anacronismo assurdo, qualunque uomo pensante avrebbe utilizzato la poca tecnologia del carro armato per riportare ad uno stato più decente il resto delle strutture... potrei continuare ma darei l'impressione di voler distruggere questo anime invece di lodarlo...
Quindi non fraintendete, le inesattezze ci sono e sono evidenti, ma se si guarda alla storia e ai personaggi la realizzazione è a livelli molto alti, viene presentata la vita militare sotto gli aspetti che di militare hanno ben poco, una simpatica e ben realizzata esposizione della vita quotidiana di un'insolito plotone, più surreale che probabile ma comunque piacevole.
Lo svedese e le svedesi stanno intaccando il mio italiano... help me! XD


Ehh... la vita è sempre un continuo work in progress...

Immagine
Avatar utente
Neuro
Appassionato
Appassionato
 
Messaggi: 1022
Iscritto il: martedì 13 gennaio 2009, 19:48
Località: Lucca [Italia] / Stockholm [Svezia]

Torna a Anime

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite